Quanto costa un buon materasso a molle insacchettate

I materassi a molle insacchettate hanno rivoluzionato il concetto stesso del tradizionale materasso a molle, messo inizialmente in ombra dall’avvento dei modelli in lattice e memory foam. Il problema delle molle infatti, oltre a un eccessivo rumore, è quello di non attutire i movimenti del partner; il risultato è un sonno disturbato e discontinuo.

Igienici e progettati per sfidare il tempo, i materassi a molle insacchettate garantiscono invece il massimo relax notturno soprattutto se si dorme in due: il loro punto di forza infatti è un’estrema capacità di assorbire e contenere i movimenti notturni.

Il risultato è un comfort assoluto e un ottimo supporto anatomico. Ma quanto può costare un materasso a molle insacchettate? Il prezzo è un indice che rivela la qualità del prodotto? Facciamo un po’ di chiarezza.

Cos’è un materasso a molle insacchettate?

materassi a molle tradizionali sono realizzati con molle biconiche Bonnell. Inventate nel XIX secolo, sono state le protagoniste indiscusse dei modelli più venduti negli anni ’70 e ’80. La loro struttura è molto semplice in quanto sono realizzate a forma di clessidra e collegate da fili di acciaio: maggiore è il diametro di questi fili, più rigido sarà il materasso.

I vantaggi di questi modelli sono numerosi perché assicurano un’elevata resistenza, una perfetta rigidità e un sostegno importante per la colonna vertebrale. Il problema è che non riescono ad assorbire e attutire i movimenti del partner; uno svantaggio che nel tempo ha influito sulle vendite. La soluzione è arrivata grazie alla tecnologia delle molle insacchettate.

Il materasso a molle insacchettate è formato da un numero variabile di molle, inserite all’interno di singoli sacchetti di cotone o tessuto non tessuto. Questa caratteristica permette un’indipendenza totale di una molla rispetto a un’altra, la deformazione di una quindi non interferisce sulle molle vicine, un sistema che garantisce una perfetta indipendenza dei partner durante il riposo. Le molle sono collegate esclusivamente dai sacchetti, saldati in maniera trasversale gli uni agli altri.

Caratteristiche e vantaggi

La quantità di molle presenti nel materasso determina le caratteristiche, la rigidità ma anche il prezzo. Un modello matrimoniale di buona qualità, ad esempio, non può contenere meno di 400 molle; scendere sotto questo numero vuol dire andare a influire direttamente sul supporto offerto alla colonna vertebrale e alla schiena. Maggiore è il numero di molle, migliore sarà la qualità del materasso e ovviamente questo è un elemento che incide direttamente sul costo finale.

I vantaggi di questo sistema di riposo sono numerosi. Le molle racchiuse all’interno dei sacchetti non sono soggette ad attrito e quindi offrono una garanzia maggiore in termini di resistenza e durata nel tempo ma non solo. Questo sistema permette un’eccellente dispersione dell’umidità prodotta dal corpo durante la notte, una caratteristica che consente di evitare la formazione di muffe, pericolose per la salute ma anche di cattivi odori che possono compromettere la qualità del materasso.

L’indipendenza delle molle inoltre ha permesso a questo materasso tradizionale di rispondere all’esigenza moderna di offrire un sostegno diversificato al riposo notturno.

Il materasso a molle insacchettate infatti offre diverse zone portanti ovvero si deforma in modo differente in base alla zona del corpo da sostenere: testa e collo pesano di meno rispetto alle gambe. Il materasso quindi deve adattarsi alla specificità del corpo umano, garantendo un riposo naturale e confortevole alla colonna vertebrale. Questa è la chiave per evitare di svegliarsi pieni di dolori articolari e con il tipico mal di schiena di chi ha riposato poco e male.

Come scegliere un materasso a molle insacchettate

Sono diversi i fattori che influiscono sul prezzo finale di questo materasso. Il primo riguarda, come abbiamo già avuto modo di sottolineare, il numero delle molle che può essere aumentato (e garantire quindi un maggiore comfort) se si utilizzano le micromolle, più piccole di quelle tradizionali e caratterizzate dalla capacità di adattarsi velocemente e meglio alle diverse zone del corpo.

A fare la differenza è anche il tipo di tessuto che riveste le molle perché può essere industriale (TST) oppure in cotone e prodotto artigianalmente quindi di qualità molto più elevata. Questo è un particolare da non trascurare perché la scarsa qualità della stoffa utilizzata può provocare la rottura del sacchetto stesso.

Un altro elemento è la qualità degli strati superiori del materasso che possono essere realizzati ad esempio in memory foam o in lattice.

A questo punto siamo in possesso di tutti gli elementi per capire quanto può costare un buon materasso a molle insacchettate.

Ma quanto costa un buon materasso a molle insacchettate?

Il materasso rappresenta sempre un ottimo investimento per la salute. Numerose ricerche scientifiche hanno dimostrato che un’elevata qualità del sonno notturno migliora e preserva nel tempo il benessere dell’intero organismo. Questo è il motivo per cui è consigliabile ricercare sempre la qualità, meglio se artigianale, di un materasso a molle insacchettate. Il suo prezzo ovviamente, come abbiamo visto, dipende sia dalla quantità di molle presenti sia dai materiali con cui è realizzato. In linea di massima si va dai 400/500 euro fino ai 1000 euro per i materassi di qualità superiore.

Non è sempre facile trovare un materasso in grado di offrire un buon rapporto qualità-prezzo. In linea di massima, se il modello è economico, avrà senza dubbio una vita più breve. I materassi che costano poco utilizzano materiali più semplici, di qualità inferiore e quindi soggetti a un’usura più veloce. Tuttavia, non è vero che un materasso costoso assicuri sempre un risultato eccellente. Quello che vi consigliamo di fare è guardare nel dettaglio i singoli elementi che compongono il modello che state per acquistare e soprattutto di affidarvi ad aziende e negozi artigianali dalla comprovata esperienza nel settore.

Noi di Ciscidda siamo specializzati nella vendita materassi a Roma. Produciamo e confezioniamo artigianalmente materassi a molle insacchettate di ogni genere e misura ma non solo. Vieni nel nostro punto vendita in pieno centro storico a Roma, a due passi da Largo Torre Argentina, e tocca con mano la qualità dei nostri prodotti. Forti di un’esperienza decennale, ti offriamo soltanto il meglio per garantirti il massimo del relax e del comfort notturno.

30 Agosto 2021 | Categoria: Materassi | scritto da:

Altri articoli che potrebbero interessarti

Come deve essere un buon materasso

Come deve essere un buon materasso? Vuoi acquistare un nuovo materasso ma non sai da…

2 Agosto 2021 - Materassi

Topper Memory Foam

Cos’è un topper in memory foam? Il topper memory foam è un materasso molto sottile,…

3 Maggio 2021 - Materassi

Materassi anallergici

Soffri di allergie respiratorie e non riesci a dormire bene? I materassi anallergici rappresentano la…

30 Marzo 2021 - Materassi

© 2021 materassiromacentro.it - Ciscidda Maria Grazia | Via dei Falegnami, 16 - 00186 Roma | P.IVA: 00613380583 | C.F. CSCMGR41E48H501E