cuscino con ovatta

Quali sono i fattori da valutare quando acquisti un cuscino? Senza dubbio il comfort ma anche il materiale di rivestimento, la traspirabilità, il prezzo e così via. All’appello manca uno degli elementi più importanti ovvero l’imbottitura.

La qualità del materiale interno non solo influisce direttamente sul prezzo ma anche sulla comodità e per alcuni versi anche sulla salute del tuo riposo notturno: se soffri di allergie, poggiare per tutta la notte la testa su un materiale sbagliato, può pregiudicare la qualità del sonno.

In passato le imbottiture riservate ai cuscini erano la paglia, un materiale facile da reperire, economico ma anche tremendamente scomodo e le piume naturali, destinate soltanto alle persone più facoltose.

Oggi in commercio, proprio per rispondere alle diverse esigenze dei consumatori, puoi trovare vari tipi di cuscini e imbottiture come:

In questo articolo parleremo invece del cuscino con l’ovatta e scopriremo perché è uno dei cuscini più versatili, comodi e durevoli.

Cos’è l’ovatta sintetica?

L’ovatta è un composto sintetico realizzato in sottili fibre compatte di poliestere molto resistenti ma anche semplici da spezzare.

Utilizzata come materiale interno dei cuscini, trova largo impiego anche nell’industria del mobile dove viene usata per creare rivestimenti e imbottiture morbide e confortevoli senza per questo rinunciare a un’estetica gradevole e funzionale.

Puoi trovarla anche in ambito medico perché serve per realizzare bendaggi in tessuto e stecche.

Come abbiamo detto nel paragrafo introduttivo, l’ovatta sintetica è un materiale estremamente versatile ma non dobbiamo sottovalutare una delle caratteristiche più importanti e funzionali.

L’ovatta infatti è un materiale 100% anallergico e anti-acaro quindi perfetto per chi soffre di allergie respiratorie.

Attenzione però: per la scelta affidati a rivenditori seri e qualificati, gli unici che possono offrirti la garanzia che l’ovatta sintetica che stai acquistando non contiene sostanze tossiche e non è stata trattata con agenti chimici.

L’ovatta sintetica presenta anche un altro grande vantaggio. L’elevata traspirabilità permette all’umidità residua notturna di disperdersi nell’aria, contribuendo a migliorare la qualità del sonno.

Quanta ovatta serve per riempire un cuscino?

In linea di massima per riempire un cuscino che misura 80×80 avrai bisogno all’incirca di 840 grammi di imbottitura. Considera però che queste indicazioni devono tener conto di un elemento molto importante ovvero la tua personale preferenza.

Ci sono clienti che preferiscono imbottiture minime e altri che invece prediligono un cuscino con più spessore.

Quanto costa l’ovatta?

L’ovatta sintetica ha un costo che può andare dagli 8 ai 10 euro al kg.

Dove acquistare cuscini in ovatta a Roma?

Vuoi comprare un cuscino con ovatta a Roma? Noi di Ciscidda (Materassi Roma Centro), grazie alla nostra professionalità ed esperienza nel settore del riposo, offriamo ai nostri clienti materassi, cuscini e imbottiture di elevata qualità, certificate e perfette per soddisfare qualsiasi richiesta.

Vieni a trovarci, ti aspettiamo nel nostro punto vendita: siamo pieno centro storico a Roma, a due passi da Largo Torre Argentina!

13 Agosto 2022 | Categoria: Cuscini | scritto da:

Altri articoli che potrebbero interessarti

Cuscino in piume d’oca: caratteristiche e vantaggi

La funzione principale del cuscino è quella di fornire comfort e sostegno al nostro corpo…

14 Marzo 2022 - Cuscini

Il Cuscino in lattice

Il riposo notturno è uno dei migliori alleati per il nostro benessere. Dormire però non…

14 Febbraio 2022 - Cuscini

Dicci in quale posizione dormi e ti diremo quale cuscino scegliere

I cuscini da letto sono fondamentali per dormire bene ma anche per sostenere la colonna…

25 Gennaio 2022 - Cuscini

© 2022 materassiromacentro.it - Ciscidda Maria Grazia | Via dei Falegnami, 16 - 00186 Roma | P.IVA: 00613380583 | C.F. CSCMGR41E48H501E